OSSERVAZIONI SUI MALTRATTAMENTI CONTRO FAMILIARI E CONVIVENTI

25/01/2018

L’art. 572 c.p. punisce chi, al di fuori dei casi di abuso dei mezzi di correzione o disciplina, maltratti una persona della famiglia e comunque convivente, o una persona sottoposta alla sua autorità, o a lui affidata per ragioni di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia o per l’esercizio di una professione o di un’arte, con la reclusione da due a sei anni.
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 3356/18, è intervenuta chiarendo che il reato si configura anche a convivenza cessata e, cioè, anche allorquando tra i coniugi sia intervenuta la separazione.
A parere della Suprema Corte la locuzione “una persona della famiglia o comunque convivente” ha la funzione di “includere altre forme di unioni familiari quali la convivenza di fatto, o altre unioni o comunità, a prescindere dal rapporto di coniugio e non legate da vincolo giuridico”.
La norma, infatti, “non riguarda solo i nuclei familiari costruiti sul matrimonio ma qualunque relazione stabile che, per consuetudine e qualità dei rapporti creati all’interno di un gruppo di persone, implichi l’insorgenza di vincolo affettivo solidale, protezione reciproca e aspettative di mutua assistenza assimilabili a quelli tradizionalmente proprie del nucleo familiare”.

Condividi il post:

AVV. EUGENIO PICCOLO

Patrocinante in Cassazione
Cod. Fisc. PCC GNE 57B28 L682Q – Partita I.V.A. 01388630129

AVV. STEFANIA PICCOLO

Cod. Fisc. PCC SFN 64E46 L682K – Partita I.V.A. 02157720125
e-mail: avv.stefania-piccolo@libero.it
avvstefaniapiccolo@pec.ordineavvocativarese.it

AVV. SVEVA BENEDETTA DONADI

Cod.Fisc. DNDSDB83P44L682D - e-mail: sveva.donadi@libero.it

DOTT.SSA FRANCESCA PICCOLO

Cod.Fisc. PCCFNC92A69L682X - e-mail: francescapiccolo.92@gmail.com